Fennec Electronics

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

10-01-2014 - Avviso. Per chi effettua una nuova registrazione al forum, controllare la casella dello spam della vostra posta. La richiesta di conferma di iscrizione potrebbe essere stata filtrata.

Autore Topic: Come misurare con il tester quando un condensatore è andato?  (Letto 7258 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Reeko81

  • Visitatore

Ragazzi sto smanettando con il mio clone del fulldrive, che dopo avere suonato per una giornata intera ed essere riposto non ha + dato segni di vita l'indomani.
Premettendo che lo riassemblerò e cambierò i pezzi quando mi arriverà anche lo scatolo hammond ( così evito di rovinare di nuovo componenti dato che non è il caso di usare i pedali con la pcb aperta e con i fili volanti), come si fa con il tester a misurare e/o verificare se un condensatore è proprio andato?
Punto 2:
sto misurando nel mio fulldrive2 i valori hfe di transistor vecchi che mi hanno abbandonato, esattamente dei bc549B ...ma i valori sono un po' anomali...a quanto dovrebbe essere l'hfe fatto con un tester normale, dato che nei datasheet i valori sono x 5V vce e non x 3 V vce come nei tester a 10mA?

E cmq tornando alla domanda madre...come si misura o si stabilisce che un condensatore è fottuto?

Connesso

zero the hero

  • KT88
  • *****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 591
  • Alessandro P., Milano
    • Topopiccione Electronics
Re: Come misurare con il tester quando un condensatore è andato?
« Risposta #1 il: Ottobre 07, 2006, 10:18:42 »

Se il multimetro non prevede la misura della capacità, allora sei un po' nella cacca.
Puoi accertarti della bontà dei condensatori elettrolitici, ma non dei condensatori la cui capacità é inferiore al uF.

Scegli di misurare gli ohm e punta i terminali del condensatore: se il condensatore é ok, l'ohmetro dovrebbe lentamente (mooooolto lentamente) oscillare attorno ad un valore.

Non sapevo che ci fossero differenze tra l'hFE misurato con il multimetro e quello indicato sui datasheet. tutti i BC549B che mi é capitato di misurare rientravano nell'intervallo standard di 110 < hFE < 800 
Connesso

Reeko81

  • Visitatore
Re: Come misurare con il tester quando un condensatore è andato?
« Risposta #2 il: Ottobre 07, 2006, 11:55:27 »

Se il multimetro non prevede la misura della capacità, allora sei un po' nella cacca.
Puoi accertarti della bontà dei condensatori elettrolitici, ma non dei condensatori la cui capacità é inferiore al uF.

Scegli di misurare gli ohm e punta i terminali del condensatore: se il condensatore é ok, l'ohmetro dovrebbe lentamente (mooooolto lentamente) oscillare attorno ad un valore.

Non sapevo che ci fossero differenze tra l'hFE misurato con il multimetro e quello indicato sui datasheet. tutti i BC549B che mi é capitato di misurare rientravano nell'intervallo standard di 110 < hFE < 800
Quindi se il multimetrosegna tra 110 e 800 di hfe il nostro transistor non è fottuto no?

Tornando invece ai condensatori elettrolitici...li testo con l'ohmetro a 2M, e mi si ferma intorno ad un valore...quindi passo ad un condensatore dello stesso valore non montato sulla PCB, per capire quale dovrebbe essere il reale valore, ma quello non montato segna valori troppo variabili...l'ohmetro non si ferma mai...un po' scende e un po' sale...anzi sale di più di quanto scende....
Connesso
 

Pagina creata in 0.183 secondi con 26 interrogazioni al database.