DIY, Guitar Effects, Guitar Amplifier, 3D Printer, Arduino, RaspberryPi

LaserWeb su Raspberry Pi

LaserWeb su Raspberry Pi

(Raspbian Jessie)

Sulla base del progetto RepRapWeb e GrblWeb, Peter van der Walt ha sviluppato un’altra interfaccia per il firmware smoothieware e marlin utilizzando il framework node e server JSON e lo ha reso disponibile su github.

Curioso di verificare il funzionamento per un futuro utilizzo, anche se non ancora effettuata la conversione della macchina a taglio laser K40 alla scheda RAMPS, ho deciso di effettuare l’installazione su una scheda RaspberryPi.

Ho dovuto effettuare numerosi tentativi e prove, perchè la procedura di installazione era riferita solo alla piattaforma Windows,Ubuntu e MAC OS X, prima di arrivare all’esecuzione del servizio sul piccolo computer.

I problemi incontrati, ho dedotto, erano riferiti all’incompatibilità delle versioni dei pacchetti di node e serialport. Così, una volta trovati quelli giusti, ho condiviso i risultati sia sulla pagina ufficiale di LaserWeb che in queste pagine.

La procedura di installazione da seguire è quella riferita a Ubuntu (ma raspbian è su base Debian) ma la riassumo qui sotto:

  1. Installare ed effettuare le configurazioni di base di Raspbian Jessie
  2. Aprire i Terminal su Raspberry Pi
  3. Eseguire sudo apt-get update e sudo apt-get upgrade
  4. Eseguire sudo apt-get install npm build-essential git
  5. Eseguire tutti i comandi con i diritti di amministratore (root) digitando su
  6. Eseguire apt-get install python g++ make
  7. Installare node.js utilizzando il seguente script https://github.com/midnightcodr/rpi_node_install
  8. Dirigersi nulla cartelle dove volete installare LaserWeb (ad esempio sul Desktop) con cd Desktop
  9. Digitare git clone https://github.com/openhardwarecoza/LaserWeb.git
  10. Entrare nella cartella con cd LaserWeb
  11. Eseguire npm install serialport@1.6.1
  12. Eseguire npm install socket.io node-static
  13. Lanciare il servizio con nodejs server.js

A questo punto è possibile aprire il browser e digitare l’indirizzo del RaspberryPi seguito dalla porta 8000 (è la porta di default ma è possibile modificarla nel file config.js presente nella cartella LaserWeb)

 

 

Per domande, chiarimenti o problematiche iscrivetevi al forum e pubblicate le vostre richieste nell’apposita sezione.

http://www.fennecelectronics.it/smf/index.php?board=51.0

 

1456 Visualizzazioni totali 4 Visualizzazioni odierne

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>