FennecElectronics

Homebrew, DIY, 3D Printer, CNC, Elettronics Project, Arduino, Raspberry pi

Raspberry Pi : Appunti utili

Appunti su Raspberry Pi

  • Come impostazione indirizzo IP statico

Aprire terminal e impartire il comando

sudo nano /etc/network/interfaces

Modificare il file come segue

auto lo
 
iface lo inet loopback
#iface eth0 inet dhcp
auto eth0
iface eht0 inet static
address 192.168.1.xxx
netmask 255.255.255.0
network 192.168.1.0
gateway 192.168.1.xxx
 
allow-hotplug wlan0
iface wlan0 inet manual
wpa-roam /etc/wpa_supplicant/wpa_supplicant.conf
iface default inet dhcp
 

Naturalmente al posto delle xxx va inserito l’IP da assegnare alla scheda e cmq i parametri relativi alla propria rete.

La lista dei server DNS si trova nel file /etc/resolv.conf . E’ possibile aggiungere il proprio router oppure i server di Google, ovvero 8.8.8.8 , 8.8.4.4

  • Come impostazione indirizzo IP statico Raspberry Pi (Jessie)

Aprire terminal e modificare il file dhcpcd.conf con

sudo nano /etc/dhcpcd.conf

Spostarsi alla fine del file e aggiungere

interface wlan0
static ip_address=192.168.1.xxx/24
static routers=192.168.1.x
static domain_name_servers=192.168.1.x 8.8.8.8
 
interface eth0
static ip_address=192.168.1.xxx/24
static routers=192.168.1.x
static domain_name_servers=192.168.1.x 8.8.8.8

Come detto poco fa, al posto delle xxx vanno inseriti gli indirizzi relativi alla propria rete domestica.

 

  • Accedere alla shell attraverso pagina WEB

Può risultare più comodo accedere alla shell di un Raspberry Pi attraverso una comune pagina Web, senza dover utilizzare programmi appositi, come ad esempio PuTTy. Per fare ciò basta semplicemente installare un servizio chiamato shellinabox.

Apriamo ancora una volta una sessione PuTTy collegandoci al Raspberry Pi e diamo il comando:

sudo apt-get install shellinabox

Finita l’installazione basterà aprire una sessione di un browser e puntarea ll’indirizzo del RPi utilizzando la porta 4200 (es: https://192.168.1.xx:4200/)

 

  • Rimozione di alcuni programmi per liberare spazio
  1. sudo apt-get update
  2. sudo apt-get remove scratch
  3. sudo apt-get remove wolfram-engine
  4. sudo apt-get remove dillo
  5. sudo apt-get remove netsurf-gtk
  6. sudo apt-get remove sonic-pi
  7. sudo apt-get remove python3
  8. sudo apt-get remove minecraft-pi
  9. sudo apt-get autoremove
  10. sudo apt-get clean
  11. sudo reboot

 

  • Installazione VNC server

sudo apt-get install tightvncserver

vncserver :1 -geometry 1280×800 -depth 16 -pixelformat rgb565  (avvia il server VNC sulla porta 1)

 


Acquista un Raspberry Pi 3gearbest


 
 
1914 Visualizzazioni totali 2 Visualizzazioni odierne

Gearbest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FennecElectronics © 2017 Frontier Theme
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: